Migrazioni e servizi cloud: il supporto Elmec e Deloitte è servito

Siglata una partnership tra Elmec Informatica e Deloitte per offrire alle imprese una gamma di servizi per evolvere con il cloud e garantire la sicurezza.

Gruppo Lutech in partnership con Entando

Servizi cloud: aumenta la domanda di migrazione che in Italia va oltre il 20%. E’ così che Deloitte ed Elmec Informatica hanno unito le forze per la fornitura di servizi di Cloud Migration e Cloud Managed Services.

L’attuale contesto economico ha accelerato l’esigenza di soluzioni flessibili che garantiscano il lavoro da remoto e l’accesso a servizi e dati in qualsiasi momento.

Le due società hanno dato avvio a una partnership per offrire alle imprese una gamma di servizi per evolvere con il cloud e garantire la sicurezza di una soluzione gestita in grado di ridurre la complessità e massimizzarne i benefici.

Migrazioni e servizi cloud: il supporto Elmec e Deloitte è servito
La sede di Elmec Informatica

Il mercato cloud

Grazie alla domanda di questi servizi, il mercato cloud in Italia, secondo l’Osservatorio Cloud Transformation del Politecnico di Milano, è cresciuto del 21% tra il 2016 e il 2020. Anche nel 2020 il tasso di crescita è rimasto invariato ed è stato trainato dall’adozione di servizi di public e hybrid cloud (+30%).

Più del 50% delle aziende progetta di evolvere verso un modello ibrido Cloud/on-premise, e già più del 66% di esse si affida a fornitori esterni per la gestione dei propri sistemi IT.

Da ciò si evince che la consulenza di strategie di transizione e l’esecuzione e lo sviluppo delle stesse si riveleranno due ambiti decisivi per lo sviluppo del mercato nei prossimi anni.

L’accordo tra Deloitte ed Elmec genera un’offerta strutturata in queste due aree per permettere alle imprese di avere un player tecnologico cui delegare la gestione dei propri servizi IT, per ridurre al minimo le complessità e concentrare le proprie energie sull’innovazione.
L’offerta che nasce da questa collaborazione è dedicata, in particolare, alle grandi aziende del tessuto produttivo italiano come per esempio automotive, retail, manifatturiero, alimentare, farmaceutico e logistico.

Migrazioni e servizi cloud: il supporto Elmec e Deloitte è servito
Alessandro Ballerio, Amministratore delegato e CTO di Elmec Informatica

Posto che il cloud ibrido ci accompagnerà per molto tempo, secondo Alessandro Ballerio, amministratore delegato e CTO di Elmec Informatica ci sono in atto progetti operativi di transizione verso il cloud per portare la nostra esperienza nei servizi gestiti”.

Servizi cloud: chi fa che cosa

Deloitte mette in campo competenze multidisciplinari in ambito digitale e tecnologico. In ambito Cloud offre un servizio End-to-End per aiutare le imprese a raggiungere i propri obiettivi tecnologici e di business.

Elmec Informatica, che nel 2021 celebra il 50° anniversario dalla propria fondazione, integrerà l’apporto consulenziale e strategico di Deloitte con la propria esperienza nello sviluppo dell’infrastruttura in private o public cloud più adeguata e la competenza tecnica dei propri team specializzati.

In particolare, la società metterà a disposizione l’offerta End-to-End per i servizi gestiti come le cloud operation, il backup e il disaster recovery per garantire sicurezza e potenza di calcolo ai sistemi e alle applicazioni business di un’azienda; più di 420 tecnici specializzati (circa il 70% dei propri 600 dipendenti) e un servizio di assistenza sempre attivo nell’arco delle 24 ore 7 giorni su 7; un approccio agile e ibrido con architetture cloud o più tradizionali e uno dei principali player italiani nel mondo dei sistemi IBM i – ex AS/400.

Migrazioni e servizi cloud: il supporto Elmec e Deloitte è servito
Michele Paolin, Cloud Migration and Managed Services Leader di Deloitte Consulting

Quella tra Deloitte ed Elmec è una partnership tra due società le cui competenze, unite, amplificano le possibilità per tutte le aziende italiane che puntano a innovare con il Cloud” dichiara Michele Paolin, Cloud Migration and Managed Services Leader di Deloitte Consulting. “Deloitte affronta il Cloud in modo completo, considerandone sia gli aspetti tecnologici sia quelli legati ai cambiamenti organizzativi, al nuovo modello operativo, agli impatti dal punto di vista contabile e fiscale alla cybersecurity. Un’offerta che da oggi è più completa grazie alle competenze nelle Cloud Operations di Elmec”, conclude.

“Siamo pronti per questa nuova sfida grazie a più di 420 tecnici specializzati, al nostro Datacenter Tier IV che offre a oltre 300 aziende protezione e gestione delle applicazioni di business, e alla collaborazione con i principali player del public cloud come Amazon Web Services. La nostra storia ci consente continuare a innovare per offrire alle imprese un approccio sempre più prossimo alla digitalizzazione”, spiega Ballerio.Migrazioni e servizi cloud: il supporto Elmec e Deloitte è servito

Migrazioni e cloud anche per il midmarket

Inoltre, la partnership si rivela un asset vincente per tutte quelle aziende midmarket che devono affrontare, ad esempio, un processo di migrazione delle proprie applicazioni business verso piattaforme più performanti o soluzioni completamente reingegnerizzate perché permette alle imprese di essere seguite passo dopo passo in questo processo dagli esperti di Deloitte e di sfruttare la competenza e la tecnologia dei professionisti Elmec per implementare architetture IT in grado di supportare questa transizione garantendo al contempo la continuità del business e la sicurezza dei dati.Migrazioni e servizi cloud: il supporto Elmec e Deloitte è servito

I servizi messi a disposizione da Deloitte ed Elmec:

  • Assessment infrastrutturale
  • Valutazione finanziaria e contabile della dismissione Data Center e Asset IT
  • Gestione licensing
  • Gestione incentivi fiscali industria 4.0
  • Pianificazione & Migrazione dell’infrastruttura
  • Analisi ed ottimizzazione dei costi
  • Migrazione dei sistemi legacy
  • Cloud Managed Services e Monitoraggio Proattivo
  • Presidio tecnico 24/7
  • Cloud Managed Backup
  • Business Continuity e Disaster Recovery.