Canalys: servizi cloud per accelerare la ripartenza economica cinese

Servizi cloud per accelerare la ripartenza economica cinese, secondo le ultime stime di Canalys, la spesa per i servizi di infrastruttura cloud ha raggiunto i 3,9 miliardi di dollari.

Canalys: servizi cloud per accelerare la ripartenza economica cinese

Il mercato cinese dei servizi di infrastruttura cloud è cresciuto del 67% su base annua nel primo trimestre del 2020, nonostante l’interruzione causata da COVID-19. Secondo le ultime stime di Canalys, la spesa per i servizi di infrastruttura cloud ha raggiunto i 3,9 miliardi di dollari.

La Cina è rimasta il secondo mercato più grande del mondo, rappresentando il 12,5% del totale complessivo. Ciò si confronta con il 10% nel primo trimestre del 2019, evidenziando il ritmo crescente dell’adozione del cloud nel paese come parte dei progetti di trasformazione digitale.

I primi quattro fornitori di servizi cloud hanno rappresentato collettivamente l’81% della spesa totale nel primo trimestre 2020. Alibaba Cloud ha continuato a dominare, conquistando una quota del 44,5%. Huawei Cloud e Tencent Cloud sono stati i principali sfidanti, con quote del 14,1% e 13,9%. Baidu AI Cloud è stato il quarto più grande fornitore di servizi cloud, aumentando la sua quota all’8,6% dopo un altro trimestre forte.

Il continuo passaggio al cloud accelererà man mano che l’economia riacquista lo slancio post-COVID-19, con l’emergere di nuove opportunità di trasformazione digitale, finanziate dalle misure di stimolo economico del governo cinese.

Canalys: servizi cloud per accelerare la ripartenza economica cinese
Spesa per i servizi di infrastruttura cloud in Cina – Fonte: Canalys

“L’accesso alle risorse di elaborazione su richiesta si è rivelato vitale durante il trimestre in seguito all’escalation della crisi del coronavirus”, ha affermato Matthew Ball, Chief Analyst di Canalys.Molte aziende sono state in grado di mantenere le operazioni attraverso il lavoro in remoto e l’accesso a dati e applicazioni, mentre gli studenti hanno continuato ad apprendere tramite piattaforme di collaborazione. Ciò ha dimostrato la crescente importanza dei servizi cloud e il ruolo centrale che hanno svolto nel consentire la trasformazione digitale. Ma alcuni progetti di grandi dimensioni, complessi e guidati da consulenze sono stati interrotti a causa di arresti del posto di lavoro, che hanno influenzato anche i processi di negoziazione e offerta. Ma stanno emergendo nuove opportunità di migrazione e opportunità native del cloud mentre le organizzazioni valutano la loro risposta alla crisi, ottimizzano i futuri piani di continuità di emergenza e sviluppano nuovi processi e servizi. Ulteriori finanziamenti attraverso misure di stimolo economico “nuove infrastrutture” guidate dal governo in aree come la connettività, l’assistenza sanitaria, l’istruzione, i trasporti e le aree urbane guideranno anche l’uso del cloud nei prossimi 12 mesi “.

Le misure di stimolo della Cina differiscono da quelle del resto del mondo focalizzando gli investimenti su 5G, AI, cloud computing, veicoli elettrici, IoT e robotica per ristrutturare l’economia e guidare la crescita attraverso l’innovazione. Queste opportunità intensificheranno la concorrenza tra i principali fornitori di servizi cloud, che in seguito hanno delineato grandi piani di investimento e progressi tecnologici per aumentare le loro capacità in questi settori.

Alibaba Cloud ha annunciato l’intenzione di investire 200 miliardi di CNY (28 miliardi di dollari USA) nei prossimi tre anni per migliorare il proprio software e hardware cloud. Ha beneficiato dell’ondata di utenti che hanno collaborato alla sua piattaforma DingTalk durante il blocco, che ha raggiunto il picco di 155 milioni di utenti medi giornalieri. Ora ha oltre 100 milioni in seguito alla riapertura di uffici e scuole.

Huawei Cloud ha sviluppato la propria forza sulla creazione di DevOps e piattaforme focalizzate sul settore, nonché sulla conquista di grandi contratti governativi. Ha segnalato una maggiore penetrazione con i provider di contenuti Internet e video, nonché una rapida crescita delle sue soluzioni Cloud Phone e ModelArts.

Tencent Cloud ha svelato piani per investire CNY 500 miliardi (70 miliardi di dollari) per espandere le sue capacità di AI, blockchain, cloud e cybersecurity nei prossimi cinque anni. Anche l’uso di Tencent Meeting è aumentato durante il blocco.

Baidu AI Cloud beneficerà delle misure di stimolo economico. È emerso come fornitore chiave in Cina, concentrandosi sull’abilitazione della trasformazione digitale con l’IA. Ha mantenuto il suo slancio nel primo trimestre 2020 e ha continuato a superare il mercato, vincendo accordi che includono il riconoscimento facciale e la sua AI PaaS di recente lanciata.