Ivanti: accordo definitivo per acquisire Cherwell Software

L’azienda continuerà a mantenere e investire in entrambe le piattaforme di gestione dei servizi Cherwell e Ivanti, lavorando per far convergere gli aspetti di ciascuna.

Ivanti: accordo definitivo per acquisire Cherwell Software

Ivanti ha firmato l’accordo definitivo per l’acquisizione di Cherwell Software, società operativa nelle soluzioni di Enterprise Service Management. I termini della transazione Cherwell non sono stati resi noti.

Ivanti acquisisce Cherwell per espandere le funzionalità della piattaforma Neurons, fornendo servizi end-to-end e la gestione degli asset dall’IT alle linee di business e da ogni endpoint all’edge IoT.

L’azienda continuerà a mantenere e investire in entrambe le piattaforme di gestione dei servizi Cherwell e Ivanti, lavorando per far convergere gli aspetti di ciascuna. Neurons hyper-automation platform, accelera questa visione collegando le soluzioni Unified Endpoint Management (UEM), Security e Enterprise Service Management (ESM) e fornendo un unico pannello di controllo per consentire la riparazione, e la protezione automatica dei dispositivi e l’assistenza agli utenti finali, in modo proattivo, prevedibile e autonomo. Al termine della transazione, la società sarà guidata da Jim Schaper, President e CEO di Ivanti.

Ivanti: accordo definitivo per acquisire Cherwell Software
Jim Schaper, President e CEO di Ivanti

“L’unione di Cherwell e Ivanti contribuisce ad accelerare la nostra innovazione in corrispondenza delle soluzioni Unified Endpoint Management (UEM), Security e Enterprise Service Management (ESM)“, ha affermato Schaper . “La combinazione delle nostre due società, con capacità di sviluppare e implementare prodotti solidi e complementari, sbloccherà ulteriormente il potenziale della nostra piattaforma fornendo assistenza a tutte le risorse IT e a tutti gli endpoint nella Everywhere Enterprise. Insieme, realizzeremo una soluzione di Enterprise Service Management avanzata e specificamente orientata ai settori verticali. E Neurons – la nostra piattaforma potenziata dall’AI, che sarà il centro di questa trasformazione – ci sposta da una soluzione point-level a una piattaforma integrata per i nostri utenti”.

“Siamo entusiasti di entrare a far parte di Ivanti e di aiutare i clienti a ottenere migliori risultati aziendali, a innovare più rapidamente e a trasformare digitalmente le loro attività con una soluzione di gestione unificata dell’IT“, ha affermato Sam Gilliland, CEO di Cherwell.Per quanto riguarda il mondo del lavoro, Ivanti condivide la nostra convinzione che flussi di lavoro automatizzati e sicuri possano cambiare e migliorare drasticamente la vita quotidiana dei dipendenti, favorendo, al contempo, risultati aziendali concreti. Non vediamo l’ora di continuare a innovare per soddisfare la crescente domanda del mercato legati ai nuovi approcci al lavoro , offrendo ai nostri clienti gli strumenti essenziali di cui hanno bisogno per affrontare le sfide IT associate alla nuova normalità”.