Exclusive Networks lancia X-OD. Vince l’abbonamento

Exclusive Networks lancia la piattaforma on demand X-OD. Tutti i dettagli. In Italia arriverà nel 2021.

Exclusive Networks lancia X-OD. Vince l'abbonamento

Tradurre tutto in abbonamento inseguendo la transizione ‘a consumo’ sia per i partner sia per i loro clienti. E’ questo il senso del lancio della piattaforma on-demand da parte di Exclusive Networks. Un mondo dove è il servizio a dominare e sul quale fa leva il distributore attraverso X-OD, questo il nome della piattaforma che richiama Exclusive Networks On-Demand.

La piattaforma, presentata dal neo ceo di Exclusive Networks, Jesper Trolle, punta a un cambiamento nel modo in cui soluzioni informatiche e infastrutturali saranno fruite all’inseguimento di quel cambiamento di gestione dei costi chiamato Opex.

Ma attenzione, l’introduzione di questa piattaforma non sarà subito disponibile per tutto il mondo. Da subito, la piattaforma è disponibile nel Regno Unito, nei Paesi Bassi e in Francia mentre in Belgio, Spagna, Germania, Finlandia, Irlanda e Austria sarà operativa dal 1 novembre prossimo. Infine, dal 2021, nel resto del mondo.

Exclusive Networks lancia X-OD. Vince l'abbonamento
Jesper Trolle CEO Exclusive Networks

“Fino a ora, pochi reseller partners sono stati in grado di capitalizzare le forze di mercato che guidano vendor e clienti in un mondo dove tutto è come servizio. X-OD rende facile per loro la trasformazione al consumo basato su abbonamento”, ha spiegato Trolle. “X-OD è una piattaforma digitale in grado di trasformare i servizi in un abbonamento, semplificando il consumo e consentendo la creazione, la vendita e il provisioning di nuovi servizi e pacchetti su misura per velocità e scalabilità. X-OD consente ai vendor che attualmente non sono aperti alla sottoscrizione di ottenere ricavi. E non vi è alcun costo o rischio per i partner di salire a bordo e iniziare a trasformarsi in nuovi modelli di business on-demand che possono promuovere con il proprio marchio, con i propri servizi e anche oltre a promuove altri vendor presenti nel portafoglio Exclusive Networks”.

Un anno di lavoro e di sviluppo lavorando fianco a fianco con vendor, rivenditori e clienti finali al fine di capire bene la catena del valore che fosse alla base di un abbonamento per prodotti e servizi.

Julien Antoine, EVP Strategy & Operations di Exclusive Networks, ha poi sottolineato: “X-OD offre la nostra continua missione di creare valore e vantaggio competitivo per i vendor e rivenditori. Il lancio consente ai partner di salire rapidamente a bordo della piattaforma X-OD e di iniziare a trasformare i propri modelli di business con facilità, supportati da una gamma di risorse didattiche, di marketing e di abilitazione alle vendite”.

X-OD è la piattaforma per i partner per consolidare la loro posizione di consulenti IT strategici per i loro clienti piuttosto che semplicemente fornitori“, ha aggiunto Trolle. “Inizia con l’essere rilevante per le esigenze del mercato, e questo significa essere pienamente abilitato a vendere su abbonamento. Ma X-OD è molto più di un’architettura come servizio. È ottimizzato per l’esperienza del cliente e il successo dello stesso, semplificando il modo in cui i clienti finali possono interagire con la tecnologia e fornendo una visibilità nell’ambiente del cliente per scopi di upselling e cross-selling. C’è grande interesse tra i nostri rivenditori e la nostra comunità di fornitori è anche molto entusiasta delle opportunità di canale che X-OD rappresenta. Invitiamo la nostra comunità di partner ad iniziare questa trasformazione partecipando alla nostra vasta serie di webinar Live Demo disponibile da oggi su X-OD.com“.Exclusive Networks lancia X-OD. Vince l'abbonamento

Le fasi pilota di X-OD sono state completate in estate con tre fornitori chiave del portafoglio Exclusive Networks: Palo Alto Networks, Proofpoint e Chronicle. Oggi tutti i fornitori sono disponibili tramite X-OD e la piattaforma è in grado di consentire ai partner di fornire qualsiasi prodotto o servizio all’interno di un singolo abbonamento.

“Ci sono grandi vantaggi per i nostri partner attraverso X-OD, offrendo loro più modi per soddisfare le esigenze dei clienti. Il consumo basato su abbonamento non è solo in arrivo, ma è già qui. X-OD è un’iniziativa molto interessante e siamo orgogliosi di farne parte fin dal primogiorno“, ha dichiarato Michael Herman, VP Channels EMEA di Palo Alto Networks.

“I clienti stanno guidando il cambiamento tecnologico e la loro domanda di scelta, flessibilità e automazione ci sta spingendo tutti a innovare. Con X-OD, Exclusive Networks sta generando il tipo di valore aggiunto di cui il canale ha bisogno per fornire nuovi modelli di business”, ha commentato Martin Mackay, Senior Vice President, EMEA di Proofpoint.

“La piattaforma X-OD offre ai partner un modo rapido e scalabile di concentrarsi sulle esigenze dei clienti, indipendentemente dall’estremo o dal cambiamento. Exclusive Networks è riuscita a rendere il consumo di tecnologia semplice, flessibile e veloce da adottare, e non vediamo l’ora di adottare la futura evoluzione della piattaforma per offrire vantaggi ancora maggiori“, ha commentato Magali Bohn, Business Development and Strategic Partnerships Director – Security BU, di Google.