ServiceNow presenta Paris. Agilità e resilienza al centro

Grazie ai workflow di ServiceNow, le persone possono lavorare in maniera più intelligente e le aziende possono capitalizzare più velocemente gli investimenti tecnologici.

ServiceNow presenta Paris. Agilità e resilienza al centro

ServiceNow presenta Paris, la nuova release delle Now Platform, che aiuterà le organizzazioni a rimanere agili e resilienti per continuare a crescere e a migliorare la produttività nell’economia della nuova normalità. Grazie ai workflow di ServiceNow, le persone possono lavorare in maniera più intelligente e le aziende possono capitalizzare più velocemente gli investimenti tecnologici.

I mesi appena trascorsi, a causa della delicata situazione sanitaria, hanno esposto i punti deboli di pratiche lavorative ormai obsolete, portando alla rivoluzione dei workflow. Le organizzazioni che non riescono a trasformarsi e a creare grandi esperienze per i clienti, i dipendenti e i partner, in questa nuova situazione, rimarranno indietro.

Secondo IDC, il 45% delle organizzazioni in tutto il mondo è in recessione, con il 64% delle aziende che pianifica di adottare tecnologie emergenti al più presto. Le imprese che sono in ritardo sono quelle più inclini ad adottare nuove tecnologie, per uscire dall’emergenza .

ServiceNow presenta Paris. Agilità e resilienza al centro
Business Continuity Management

Con quasi l’80% delle aziende Fortune-500 che utilizzano la Now Platform, ServiceNow si impegna a fornire soluzioni in grado di aiutare le aziende nella trasformazione digitale, sia che i dipendenti siano ancora impiegati in remoto o nel caso si stia pianificando il ritorno in sede.

“I clienti considerano sempre di più il valore di business che deriva dall’integrazione di workflow separati ma correlati tra loro e che attraversano le diverse aree aziendali e i team”. Ha affermato Stephen Elliot, program vice president, DevOps and Management Software, IDC. “Esiste un’innegabile attività in questa direzione, in parte accelerata dalla situazione in cui ci troviamo a causa del COVID-19, che rende necessaria una maggiore collaborazione tra l’IT e il business per digitalizzare i processi, ripensare i modelli di customer engagement e prendere decisioni strategiche di business più velocemente che mai rispetto agli ultimi 10 anni”.

ServiceNow presenta Paris. Agilità e resilienza al centro
Filippo Giannelli, Responsabile ServiceNow Italia

“I C-Level hanno capito che le architetture del ventesimo secolo sono troppo lente e a silos, in un moderno ambiente di lavoro fluido che richiede velocità e agilità”. Ha dichiarato Filippo Giannelli, Responsabile ServiceNow Italia. “Il vantaggio di ServiceNow è sempre stato quello di avere un’architettura unica, un solo modello dati e una piattaforma cloud nativa che fornisce i workflow di cui hanno bisogno le aziende, abilitando grandi esperienze per i dipendenti e i clienti. La release Paris della Now Platform permette esperienze più smart grazie all’intelligenza artificiale, e a una maggiore resilienza e ottimizzazione dei costi. Questo fornisce alle aziende ciò di cui hanno bisogno per avere successo nell’economia della nuova normalità”.

ServiceNow presenta Paris che comprende sei nuovi prodotti e nuove feature che permettono alle aziende di usufruire di un’unica piattaforma per:

Rispondere velocemente ai cambiamenti nel business con nuove app di workflow, migliorare la produttività con analitiche e AI integrate in ogni app e digitalizzare e automatizzare il lavoro in tutta l’azienda

Fornire ai dipendenti la giusta esperienza in ogni luogo, guidare la produttività della forza lavoro e trasformarne l’organizzazione in caso di servizi critici

Indirizzare la fidelizzazione dei clienti attraverso workflow connessi che permettono di gestire il lavoro onsite in maniera efficace, organizzare operazioni resilienti in caso di circostanze impreviste ed espandere le capacità attraverso un sistema di assistenza self-service automatizzato

Ottimizzare la produttività dell’IT, i costi e la resilienza per modernizzare e automatizzare con l’ITSM e gli AIOps, fornire operazioni resilienti e ridurre la spesa software, hardware e cloud

I nuovi prodotti chiave nella release Paris di ServiceNow includono:

Business Continuity Management: consente nuove analisi automatizzate sul business impact, lo sviluppo di piani di business continuity e di crisis management sfruttando le informazioni della Now Platform per abilitare la resilienza operativa. Le interruzioni delle attività sono una continua minaccia, le aziende resilienti devono anticiparle e sviluppare piani attuabili per minimizzare l’impatto e la durata

Hardware Asset Management: automatizza il ciclo di vita degli asset IT tenendo traccia dei dettagli economici, contrattuali e dell’inventario di dispositivi e hardware per prendere decisioni migliori, dall’acquisto alla fornitura. Per essere resilienti in ogni aspetto economico, è critico per le aziende conoscere quali asset IT sono a disposizione e dove

Legal Service Delivery: fornisce ai servizi legali la visibilità di cui hanno bisogno per prendere decisioni più velocemente e migliorare la produttività, eliminando e-mail e chiamate superflue.

ServiceNow presenta Paris. Agilità e resilienza al centro
Financial Services Operations

I nuovi prodotti verticali di ServiceNow consentono ai fornitori di servizi di telecomunicazione e alle organizzazioni di servizi finanziari di trasformare le operazioni di business nel contesto del proprio mercato e creano valore su larga scala. Insieme a partner strategici per il go-to-market, come Accenture per le telecomunicazioni e Deloitte per i servizi di retail banking, questi prodotti moltiplicheranno il valore di business per i clienti.

Financial Services Operations aiuta le banche a connettere i team e i sistemi a tutti i livelli, per velocizzare l’assistenza al cliente. Digitalizza i workflow chiave, come le applicazioni per i pagamenti e le carte di credito, per una maggiore efficienza

Telecommunications Service Management: permette un’esperienza cliente più proattiva e una maggiore flessibilità nella gestione dei servizi, fornendo alle aziende una piattaforma migliorata per l’assistenza e le operazioni, oltre a insight sullo status dei clienti, facendo diminuire il costo dei servizi

Telecommunications Network Performance Management: fornisce ai team di rete una visibilità unica delle installazioni e l’abilità di analizzare, correlare e risolvere eventi e allarmi che si originano nelle diverse piattaforme di monitoraggio delle reti, identificando in maniera precisa i clienti che devono essere supportati e risolvendo quindi le criticità in maniera più veloce

Telecommunications Service Management e Telecommunications Network Performance Management si integrano per identificare e risolvere in maniera efficace i disservizi e informano proattivamente il cliente, creando un’esperienza più connessa e diretta.

I Partner hanno un ruolo critico nell’accelerare la trasformazione digitale delle aziende. ServiceNow annuncia integrazioni con Microsoft e Twilio, così come il nuovo ServiceNow Service Graph Connector Program, che aiuta i clienti a razionalizzare i processi interni collegando perfettamente nuovi e vecchi strumenti, per prepararsi a un nuovo modo di lavorare.