Multi-cloud agile per le imprese, arriva il marketplace Retelit

L'esperienza di Retelit e quella di un pool di partner ha permesso di creare un marketplace ricco di soluzioni.

Ecosistema edge e cloud sicuri: le aziende bussano alla UE
Federico Protto, Amministrazione Delegato del Gruppo Retelit. “Abbiamo assistito a un’accelerazione, quasi forzata, della digitalizzazione in ottica Industry 4.0"

Retelit rende disponibile il multi-cloud marketplace; l’offerta italiana di Public Cloud infrastrutturato comprende anche soluzioni IaaS, PaaS e SaaS.

Si tratta di un ecosistema che consente l’integrazione con i più importanti Public Cloud, come AWS e Azure, e mette a disposizione una rete di partner specializzati. Grazie agli esperti è possibile sviluppare progetti innovativi in ambito Big Data, SAP HANA, IoT e Artificial intelligence.

Lo avevano annunciato lo scorso anno con una conferenza stampa in cui Federico Protto, AD di Retelit e Thomas Miao, CEO di Huawei Italia, presentavano al mercato l’innovativa partnership.

Federico Protto, Amministratore Delegato di Retelit
In un mercato come quello attuale, pervaso da soluzioni di Cloud Privato o Virtualizzate con pochi e rari provider di Public Cloud infrastrutturale. Retelit si differenzia proponendo la prima vera e propria soluzione di Public Cloud italiano, erogata su due Data Center in Italia, che integra in logica end-to-end soluzioni di Cloud Ibridi, che comprendono servizi Cloud nei Data Center, outsourcing tradizionale di infrastrutture, Cloud Pubblici erogati da fornitori leader come Amazon Web Services e Microsoft Azure. È un cambio di approccio volto a ottenere il miglior equilibrio tra costi e funzionalità offerte, con una prospettiva nuova, che mette i servizi al centro della strategia IT, superando la logica a silos.

Multi-cloud agile per le imprese

L’esperienza di Retelit, combinata con l’expertise di un selezionato pool di partner ha permesso di creare un marketplace ricco di prodotti e soluzioni.

Attraverso il multicloud marketplace è possibile selezionare e acquistare risorse infrastrutturali, Virtual App (vApps) e soluzioni di partner selezionati e specializzati in ambito Security, Networking, Analytics, Big Data e Web (CMS, CRM, E-commerce).

La logica del marketplace è quella di integrare soluzioni Software as a Service prediligendo in primis partner italiani, cloud native e open source.

Per i progetti Big Data-oriented, ad esempio, Retelit mette a disposizione Isaac, una piattaforma creata dalla società Sogetel. Il sistema è in grado di raccogliere e gestire qualsiasi dato, da qualsiasi fonte, fornendo agli utenti un framework web completo di tool. È così possibile installare, gestire e monitorare il sistema e il Cluster Apache Cassandra + Apache Spark. Isaac TS (Time Series). Si tratta della versione Isaac dedicata alle applicazioni “time sensitive” tipiche, ad esempio, dei mercati finanziari. La soluzione, integrata al servizio di Time as a Service fornito da INRIM, grazie alla collaborazione con TOP-IX, garantisce i requisiti richiesti dalla regolamentazione MiFID-II.

Multi-cloud agile per le imprese

Per le aziende che gestiscono applicazioni containerizzate, la piattaforma Retelit mette a disposizione la suite Cloud Container Engine (CCE). È una soluzione ad alte prestazioni e affidabilità che utilizza applicazioni e strumenti nativi di Docker e Kubernetes per configurare e gestire l’ambiente di runtime del contenitore sul cloud.

Grazie a una rete di partner specializzati, inoltre, Retelit ha creato dei pacchetti di offerta specifici per il mercato. Per le aziende che vogliono sviluppare progetti in ambito SAP HANA, ad esempio, è disponibile una piattaforma certificata unita a un’offerta di MOVE verso le soluzioni SAP S/4 HANA.

Per le società che invece stanno sviluppando progetti in ambito 5G, IoT, Machine Learning e Artificial Intelligence, Retelit fornisce soluzioni verticali e integrate in grado di guardare al futuro delle smart application.

Luca Cardone, Marketing Manager di Retelit
Il Cloud ha avuto un impatto profondo sui player del settore ICT: non si limita solo ad abilitare una nuova linea di offerta, ma può cambiare radicalmente il modello di business delle aziende che lo introducono, innovando le modalità di relazione con i clienti e i modelli di ricavo, per questo abbiamo integrato nel nostro Multicloud una rete di partner specializzati che consentono ai nostri clienti di sviluppare progetti sempre più avanzati di digital transformation.