Canalys: volano i PC con HP e Lenovo, Apple ha la crescita più alta

HP, Lenovo guidano la classifica dei top five seguiti da Dell, Apple e Acer. Apple un caso a sé. Le analisi di Canalys.

Canalys: volano i PC con HP e Lenovo, Apple ha la crescita più alta

Nonostante la carenza di componenti stia facendo tremare il mercato dei terminali, l’andamento delle unità vendute di PC nell’Europa occidentale è salito del 48% nel primo trimestre del 2021 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A confermare questo andamento sono le analisi di Canalys che registra vendite di desktop, notebook e workstation per 16,1 milioni di unità.

Lo slancio della domanda durante il periodo pandemico dello scorso anno è proseguito anche quest’anno.

I continui colli di bottiglia attorno ai componenti chiave stanno ritardando alcuni ordini, ma la catena di approvvigionamento è in realtà, secondo Canalys, in condizioni migliori rispetto al primo trimestre del 2020, che ha visto la chiusura improvvisa delle fabbriche tra i primi focolai di Covid-19.Canalys: volano i PC con HP e Lenovo, Apple ha la crescita più alta

Secondo l’analisi di Canalys, HP ha riconquistato il primo posto, vendendo 4,1 milioni di unità e conquistando una quota di mercato del 26%. Lenovo ha seguito da vicino con 4 milioni di unità vendute conquistando la quota del 25%. Dell, Apple e Acer hanno completato la top five, con rispettivamente il 14%, il 10% e il 9%. HP e Lenovo sono stati a lungo i fornitori più venduti, ma quest’anno la carenza di componenti è un fattore chiave che schiaccia l’ambito delle forniture di prodotto finito.

Mentre la domanda rimane alle stelle, l’offerta può farcela? In questo momento, i fornitori che possono evadere gli ordini più velocemente vinceranno“, ha affermato l’analista della società, Trang Pham.Nel primo trimestre, diversi distributori e rivenditori di PC hanno segnalato una forte offerta di dispositivi HP, in particolare per i modelli AMD. E nei casi in cui i ritardi di spedizione erano inevitabili, HP ha gestito bene il proprio canale, essendo trasparente sui tempi di spedizione e dando garanzie ai clienti i quali non hanno cercato alternative. Anche Lenovo ha avuto un trimestre eccezionale, con particolare successo nelle vendite di Chromebook poiché Google continua a spendere molto per spingere la sua piattaforma con i clienti aziendali. Il suo nuovo stabilimento di produzione in Ungheria accelererà anche l’evasione degli ordini in Europa”.Canalys: volano i PC con HP e Lenovo, Apple ha la crescita più alta

Apple ha registrato la crescita più alta tra le prime cinque, con un aumento del 127% anno su anno. I suoi nuovi dispositivi, alimentati dai chip M1 di Apple, sono stati la forza trainante del suo successo commerciale. “Il successo di Apple ha senso, poiché l’Europa occidentale ha una base di utenti Mac esistenti, un reddito disponibile elevato e una forte comunità di appassionati di tecnologia“, ha affermato Pham. “La recente mossa di Apple di progettare i propri processori mostra la sua ambizione. Riflette anche il processo SoC in ritardo di Intel con chip da 5 nm e 3 nm. Lavorando direttamente con TSMC, Apple è stata in grado di portare 5 nm su Mac molto prima. Ma la mossa va oltre le attese. Mostra un impegno assoluto per l’etica di Apple, che hardware, software e servizi funzionano meglio se creati insieme. Detto questo, i responsabili IT aziendali possono considerare i Mac basati su M1 come un’aggiunta complessa alla loro proprietà e Apple deve ora garantire una comunicazione chiara sulla facilità di gestione dei dispositivi e sull’ottimizzazione delle app personalizzate”.Canalys: volano i PC con HP e Lenovo, Apple ha la crescita più alta

Il programma vaccinale nell’Europa occidentale non ha migliorato significativamente l’attività economica e sociale nel primo trimestre del 2021, a causa della fornitura limitata, degli incidenti diplomatici e dell’esitazione delle autorità mediche sul vaccino AstraZeneca in alcuni paesi.

Nel primo trimestre molti paesi, come Francia, Germania e Italia, sono stati colpiti da nuove ondate di casi Covid e sono stati costretti a reimporre misure rigorose.

Il quadro sta certamente migliorando, ma non siamo ancora fuori dai guai“, ha affermato Ben Stanton, responsabile della ricerca di Canalys. “Con l’avanzare delle vaccinazioni, le restrizioni hanno iniziato ad allentarsi, il che aprirà la strada alla ripresa economica. Le scuole, ad esempio, sono state riaperte tra marzo e maggio in diversi paesi. E le attività commerciali stanno riprendendo, mentre i dipendenti tornano nei loro uffici. Ma il mondo che emerge non sarà lo stesso di quello che ci siamo lasciati alle spalle. La trasformazione digitale è accelerata, app e carichi di lavoro sono sempre più basati sul cloud e i dipendenti ora si aspettano opzioni di lavoro remote e ibride. È estremamente improbabile che l’offerta di PC corrisponda a questo aumento sostenuto della domanda nei prossimi 12 mesi”.