WatchGuard: perchè si dovrebbe lavorare con un Msp?

Speciale MSP 2021 - L'opinione di WatchGuard Technologies sul ruolo degli MSP nel mercato della distribuzione.

WatchGuard: perchè si dovrebbe lavorare con un Msp?

Cosa vuol dire essere un Msp? Quali vantaggi per il mercato della distribuzione? ChannelTech lo ha chiesto a Francesco Pastoressa, Marketing Manager Italia, Grecia, Cipro, Malta e Turchia di WatchGuard Technologies.

Perché un cliente dovrebbe lavorare con un Msp? Quali sono i vantaggi per le aziende utenti?

Affidarsi a un MSP, quindi a un partner che fornisca diversi tipi di servizi IT (networking, applicazioni, infrastrutture e sicurezza) assicurando un supporto costante e regolare e la gestione attiva dei servizi stessi in modalità as-a-service, rappresenta per molte imprese l’unica soluzione per restare competitive, ma anche la più vantaggiosa da diversi punti di vista.
Se prendiamo come riferimento la sicurezza informatica, nella lotta quotidiana contro i criminali informatici le risorse aziendali dei team di security sono in perenne svantaggio. Da una parte devono continuamente cercare di bloccare tentativi di attacco su ogni fronte per proteggere reti e utenti, dall’altro devono garantire il funzionamento delle operazioni aziendali senza ostacolarle. Nella maggior parte dei casi le risorse interne non bastano, in altri casi mancano le competenze adeguate per far fronte a un panorama delle minacce in continua evoluzione. Nel frattempo, però, gli attaccanti continuano a rilasciare malware, ransomware, campagne di phishing, attacchi mirati e numerosi altre insidie per le aziende e le organizzazioni.
La scelta di affidare a un partner qualificato la gestione di queste attività può risultare vantaggiosa in termini di maggiore efficienza, risparmio di costi ed è la scelta più veloce per avere soluzioni di sicurezza sempre all’avanguardia. Grazie al cloud e alle piattaforme di gestione da remoto, gli MSP possono gestire e monitorare in maniera proattiva il funzionamento delle infrastrutture e delle applicazioni aziendali, sgravando non poco le aziende in termini di tempo e risorse dedicate, che possono essere quindi utilizzate per le proprie attività core. Inoltre, la partnership con gli MSP può consentire alle PMI di gestire con più agilità particolari momenti di picco senza la necessità di affrontare investimenti importanti in hardware e software.

WatchGuard: perchè si dovrebbe lavorare con un Msp?
Francesco Pastoressa, Marketing Manager Italia, Grecia, Cipro, Malta e Turchia di WatchGuard Technologies

É finita l’era dei System Integrator?

L’attuale è un momento di evoluzione spinta caratterizzato dalla crescita sempre più marcata delle piattaforme e delle applicazioni in cloud, la formula MSP permette di evitare il rischio maggiore per gli operatori del canale, quello della disintermediazione, quindi di un rapporto diretto tra aziende utenti e vendor. Inoltre, il modello MSP permette di poter contare su entrate costanti: nella grande maggioranza dei casi il pagamento a fornitura avviene attraverso un modello con canoni ricorrenti, pagato dai clienti finali ogni mese. Tutto questo consente agli MSP di avere a disposizione ricavi ricorrenti e soprattutto certi, assicurando dunque una disponibilità di cassa più regolare.
Anche WatchGuard ha osservato da vicino questa evoluzione in corso e ha da tempo lanciato un programma dedicato ai Managed Security Service Provider. Il programma WatchGuardONE MSSP, parte del più ampio programma di canale WatchGuardONE, offre la flessibilità e il supporto necessari per creare un flusso di entrate costante e prevedibile. Consente ai fornitori di servizi di sicurezza gestiti di offrire il portfolio più completo di servizi di sicurezza, dalla prevenzione delle intrusioni, application control, spam prevention e filtraggio degli URL più tradizionali, ai servizi più avanzati per la protezione dal malware evoluto, dal ransomware e dalle violazioni dei dati. Inoltre, fornisce capacità di risposta e rimedio supportate da servizi di intelligence sulle minacce.
Il programma MSSP di WatchGuard garantisce ai partner anche l’accesso ad un solido programma di strumenti di co-marketing. Si tratta di campagne chiavi in-mano, facilmente customizzabili e flessibili per l’esigenza di ogni MSP, e con possibilità di verticalizzazione rispetto ai mercati di riferimento.
Il nostro compito come divisione Field Marketing di WatchGuard è di consigliare il partner sul miglior modo di creare azioni di awareness e inbound marketing attraverso queste campagne, per potenziare la rispettiva brand awareness e incrementare la generazione di lead.

Capex e Opex: quali sono i consigli degli MSP?

Stringere una partnership con un MSP risponde alle necessità di quei clienti che cercano di passare dagli investimenti in conto capitale (CapEx) iniziali a un modello di spesa operativa (OpEx) continua.

Anche le grandi imprese però possono essere interessate a usufruire dei servizi dei Managed Service Provider, in particolare per abbattere i costi legati all’IT, ma anche per beneficiare dei plus di nuove piattaforme, tecnologie e infrastrutture allo stato dell’arte in tempi rapidi e sicuramente inferiori rispetto a quelli che caratterizzano i progetti in house.