Dotforce si occupa della distribuzione di Corelight

Il reclutamento iniziale di partner di DotForce si concentrerà su partner focalizzati sulla sicurezza con forti competenze e servizi basati su SOC.

Sistemi di controllo industriali: è allarme ransomware

DotForce annuncia un nuovo accordo di distribuzione con Corelight, fornitore di una piattaforma di rilevamento e risposta (NDR) di rete aperta del settore, per sviluppare e supportare il canale di Corelight in Italia, Spagna e Portogallo.

Come parte del suo accordo di distribuzione a valore aggiunto, il reclutamento iniziale di partner della società si concentrerà su partner focalizzati sulla sicurezza con forti competenze e servizi basati su SOC.

DotForce e Corelight forniranno insieme una formazione approfondita per i partner e gli strumenti necessari per dimostrare Corelight, eseguire prove Proof of Concept e implementazioni di produzione.

Corelight fornisce ai difensori le informazioni e gli strumenti necessari per rilevare e rispondere con successo alle minacce. I sensori Corelight sono basati su Zeek, una piattaforma di monitoraggio della sicurezza di rete open source.

Zeek fornisce dati ricchi, strutturati e rilevanti per la sicurezza all’intero centro operativo di sicurezza (SOC), rendendo tutti, dagli analisti di primo livello ai cacciatori di minacce esperti, molto più efficaci.

Con Corelight MSSP i clienti saranno più sicuri che mai grazie alla visibilità totale della rete di Corelight che anticipa e rileva gli attacchi prima che causino interruzioni o dannose violazioni della sicurezza.

Dotforce si occupa della distribuzione di Corelight
Fabrizio Bressani, CEO di DotForce Italia

Attraverso le sue API, Corelight offre opportunità di ricavi aggiuntivi per l’integrazione con i sistemi di risposta agli incidenti e di remediation, come SIEM, SOAR e sistemi ticketing.

“La nostra esperienza ha dimostrato che gli MSSP e gli integratori di sistemi sono alla ricerca di soluzioni di visibilità della rete potenti ma convenienti, che siano facilmente e prontamente integrate con la loro offerta di servizi. La piattaforma multi-tenant di Corelight offre ai fornitori di servizi la capacità di implementare rapidamente i servizi NDR, fornendo risultati immediati e un eccellente ritorno sugli investimenti“, afferma Fabrizio Bressani, CEO di DotForce Italia.

Corelight dipende al 100% dai nostri partner di canale per la crescita e la nostra ricerca di un partner forte nell’Europa meridionale ci ha portato naturalmente a scegliere DotForce, che ha una comprovata esperienza nello sviluppo di attività di sicurezza di rete per partner di canale e MSSP nella regione”, ha affermato Gareth Green, vicepresidente delle vendite EMEA di Corelight.

Dotforce si occupa della distribuzione di Corelight
Gareth Green, vicepresidente delle vendite EMEA di Corelight

“Stiamo assistendo a un crescente interesse da parte di clienti aziendali maturi, tra cui organizzazioni governative, settore finanziario, sanità, fornitori di SOC gestiti e fornitori di telecomunicazioni con reti mission-critical”, ha continuato Green. “La maggior parte di questi clienti sceglie Corelight perché siamo in grado di fornire un’offerta personalizzata e altamente scalabile che presenta funzionalità solide che non hanno eguali nello spazio di rilevamento e risposta della rete”.