Anitec-Assinform: rinnovati gli organi sociali

Rinnovati gli organi sociali di Anitec-Assinform per il quadriennio 2021-2025.  Sono 36 le cariche.

Arrow aggiorna ArrowSphere per affrontare la New Commerce di Microsoft

Rinnovati gli organi sociali di Anitec-Assinform per il quadriennio 2021-2025.

Le nomine del primo Consiglio Generale eletto della ormai nuova associazione Anitec-Assinform, rafforzano ulteriormente la rappresentanza della nostra Associazione in una fase storica di assoluta importanza per il settore digitale. Con la nuova squadra, e grazie alla collaborazione di tutti i nostri soci, proseguiremo l’impegno per far crescere l’economia e il mercato digitale italiani, valorizzando il ruolo delle nuove tecnologie per la competitività e la ripresa del Paese”, spiega Marco Gay, Presidente di Anitec-Assinform.

Anitec-Assinform: rinnovati gli organi sociali
Marco Gay, presidente di Anitec-Assinform

L’anno della pandemia – continua Gay – ha impresso un’accelerazione alla trasformazione digitale e i dossier sul tavolo sono ancora tanti: dalla formazione e le nuove competenze, passando per l’intelligenza artificiale, il cloud e una sempre più stretta integrazione tra prodotti e servizi, grazie all’uso fondamentale dei dati. Sarà un quadriennio chiave per la digitalizzazione, che si muoverà nella cornice del PNRR e dovrà vedere l’industria digitale protagonista, per contribuire a far sì che le riforme e i tanti investimenti previsti diventino realtà”.

Ecco i 36 componenti del Consiglio Generale:

Fabio Benasso, Accenture; Alvise Biffi, Secure Network; Barbara Borasca, Luonardo; Silvia Candiani, Microsoft; Enrico Castanini, Liguria Digitale; Paolo Castellacci, Sesa; Diego Ciulli, Google Italia; Massimo Dal Checco, Sidi; Giuseppina Di Foggia, Nokia Solutions and Networks Italia; Roberto Di Fonzo, Sisal; Giuseppe Di Franco, Atos Italia; Fulvio Faraci, Unione industriale di Torino; Domenico Favuzzi, Exprivia; Luca Ferraris, Italtel; Maria Rita Fiasco, Gruppo Pragma; Lucia Fioravanti, Sogei; Angela Gargani, Tim; Paolo Ghezzi, Infocamere; Antonio Giugliano, Present; Lorenzo Greco, DXC Technology (Enterprise Services Italia); Alessandro Ippolito, Oracle Italia; Filippo Ligresti, Dell Technologies; Roberto Liscia, Consorzio Netcomm; Enrico Luciani, Eustema; Angelo Mazzetti, Facebook Italia; Giovanni Mocchi, Zucchetti; Elisa Molino, Apple Italia; Salvatore Paparelli, Sony Europe; Simone Puksic, Red Hat; Cristiano Radaelli, Leading Kite; Carlo Ridolfi, BT ITALIA; Alessandra Santacroce, Ibm Italia; Agostino Santoni, Cisco Systems Italy; Fulvio Sbroiavacca, Insiel; Alberto Tripi, Almaviva; Stefano Venturi, Hewlett Packard Italiana.

I Probiviri eletti sono:

Francesco Benvenuto, Cisco Systems Italy; Alessandra Bini, Ibm Italia; Stefano Cassamagnaghi, Samsung Electronics Italia; Antonella Castaldi, Sesa; Marco Ferraris, Oracle Italia; Michele Svidercoschi, Almaviva.

Infine, il Collegio dei Revisori contabili risulta così composto:

Presidente: Bruno Mastrangelo di Almaviva, come presidente; il collegio dei Revisori contabili: Vincenzo Ciminelli Blueit; Marco Del Favero Bto; Massimo Valla Sony Europe.